AL VIA GLI INCONTRI CON LE GESTANTI NEI DISTRETTI SANITARI REGGIANI ALL’INCONTRO ANCHE LE TELECAMERE

Hanno ripreso il via in tutti i distretti sanitari della provincia di Reggio Emilia, gli incontri con le gestanti ed i genitori dei bambini che fruiscono dei servizi pediatrici per parlare del corretto trasporto in auto dei piccoli utenti della strada.

Il progetto, avviato lo scorso anno con il nome di “Bambini in Sicurezza”, vede impegnati i volontari dell’Osservatorio Provinciale Sicurezza Stradale, unitamente all’Ausl reggiana, alle ostetriche ospedaliere e dei consultori distrettuali ed è sviluppato grazie al sostegno del dipartimento di politiche sociali di Coop Alleanza 3.0.

Il primo degli incontri ha avuto inizio all’ospedale di Correggio ed è stato tenuto per la parte normativa da Nicola Di Lernia (sostituto commissario della polstrada e volontario dell’osservatorio) e dall’ostetrica Valentina Zanin, che già lo scorso anno aveva collaborato con la Onlus reggiana.

Fra i partecipanti non solo i futuri genitori e quelli di bambini in tenera età, ma anche qualche nonno che ha voluto “ripassare” la materia ed al quale sarà affidato il trasporto del rispettivo nipotino.

Gli incontri vedono una prima parte normativa illustrata da un volontario dell’osservatorio appartenente alle forze dell’ordine; la seconda parte, invece, comunemente definita “sanitaria”, illustra le lesioni cui si va incontro in caso di mancato o errato utilizzo dei sistemi di ritenuta.

Infine, è opportuno ricordare che a ciascun partecipante sarà consegnata una piccola guida multilingue (che quest’anno si troverà anche negli ambulatori pediatrici) e che è consultabile senza obbligo di registrazione ed in maniera completamente gratuita il sito www.sicurezzadeibambini.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare negli orari pomeridiani il seguente recapito telefonico: 342.8766434